1. Home
  2. Blog
  3. Eventi e Tendenze
  4. Hoehenflug von Microspot

microspot.ch vola alto

BLOG

Il cielo che ci sovrasta è da sempre fonte di grande fascino e di un certo mistero per noi esseri umani. Per millenni i ricercatori hanno studiato i processi e le proprietà di questo spazio apparentemente infinito e ancora oggi migliaia di scienziati sono impegnati nell'indagare e portare alla luce i fenomeni di questi diversi strati.

Un team composto da due studentesse e uno studente della Scuola cantonale di Zofingen ha seguito il loro esempio e ha voluto studiare il cielo nell'ambito della tesina di maturità. Per andare al nocciolo della questione, si sono posti l'obiettivo di spingersi in alto, fino alla stratosfera.

Attualmente, l'unico mezzo affidabile per condurre ricerche da terra a queste grandi distanze è un pallone sonda. Oltre ai satelliti, questo apparecchio si è ormai affermato come il principale strumento di misura a livello mondiale, che consente di raggiungere la stratosfera e da lì rilevare dati per le previsioni meteorologiche. Il team di progetto con la passione per le scienze naturali ha deciso di non utilizzare un pacchetto di sensori già completo per la misurazione dei dati, ma di assemblarne e programmarne uno autonomamente. Il pacchetto è stato trasportato dal pallone a un'altezza di 30'000 m s.l.m. ed è stato in grado di raccogliere dati entusiasmanti sui valori relativi a ozono, temperatura, pressione e altitudine.

Per poter immortalare questo straordinario viaggio, il pallone sonda è stato attrezzato con una GoPro, che è riuscita come previsto a catturare tutto il fascino dell'impresa e a fornire materiale video e fotografico di grande effetto. Il pallone era dotato fin dall'inizio di un localizzatore GPS, per garantire che tutti i dati meteo e gli emozionanti scatti fossero poi facilmente reperibili. Grazie a questo strumento, è stato possibile localizzare e infine recuperare il pacchetto a 15 metri di altezza, nella chioma di un albero a Schlierbach LU.

Durante la ricerca di sponsor adeguati per questi apparecchi di importanza essenziale, il giovane team di ricercatori si è imbattuto in noi, microspot.ch. Siamo rimasti subito colpiti dalla richiesta e dalla presentazione di questo entusiasmante progetto e naturalmente abbiamo accettato di sostenere questo gruppo di giovani e appassionati scienziati e di accompagnarli nel loro viaggio fornendo il materiale necessario.

Come ringraziamento creativo, il logo micropsot.ch è stato fissato sul pallone sonda e fotografato ai margini della stratosfera. Il risultato è una serie di scatti incredibili, che ricorderemo senz'altro per molto tempo. Non c'è dubbio: con il nuovo assortimento ampliato stiamo puntando in alto, ma neppure nei nostri sogni più audaci avremmo mai immaginato di spiccare il volo in così breve tempo.

Video in time-lapse:

Oliver Pursell

La creazione di cose nuove mi porta grande gioia. Almeno ogni 2 settimane troverai qui un post del blog attuale scritto da me. Sarò al tuo fianco come consulente e risponderò alle domande più frequenti e ti indicherò anche gli eventi e le tendenze più recenti.

Ti auguro fin da ora buon divertimento nel continuare a leggere.