1. Home
  2. Blog
  3. Eventi e Tendenze
  4. Rocketbook Everlast – Il taccuino intelligente

Rocketbook Everlast – Il taccuino intelligente

BLOG

Al giorno d’oggi, quasi tutti posseggono uno smartphone. Tuttavia, per prendere un appunto rapido si continua a preferire carta e penna. La scrittura analogica consente di mettere liberamente i propri pensieri nero su bianco e di dare libero sfogo alla propria creatività. Sebbene questo metodo sia risultato efficace nel corso degli anni, pone un problema non irrilevante:

anche i migliori appunti del mondo servono a ben poco se, dopo qualche tempo, vengono cancellati o buttati.

Per aiutarti ad ovviare a questo problema, è stato lanciato sul mercato Rocketbook Everlast. Questo taccuino innovativo combina la scrittura analogica alla più avanzata tecnologia e, in questo modo, migliora il tuo modo di prendere appunti.

Come funziona il Rocketbook Everlast?

Il Rocketbook Everlast è disponibile in due versioni che si differenziano unicamente per formato. La versione più piccola misura 22,35cm x 15,24cm (formato A5), mentre la versione più grande misura 27,94cm x 21,59cm (formato A4). Entrambe presentano una copertina anteriore e posteriore in plastica nera e, al primo sguardo, appaiono come un normale taccuino. Aprendo la prima pagina, tuttavia, si nota subito una prima differenza: anziché i normali fogli di carta, lo «smartbook» presenta 36 pagine molto sottili in materiale sintetico.

Sul taccuino Everlast è possibile scrivere e cancellare gli appunti un numero di volte infinito, utilizzando apposite penne. Si tratta delle penne della collezione Pilot Frixion, acquistabili in tutti i normali negozi. Una penna Pilot Frixion è inoltre già in dotazione all’acquisto del Rocketbook Everlast. Durante la scrittura, l’inchiostro della penna si asciuga in circa 15 secondi e l’appunto rimane fissato sulla pagina.

Nel passaggio successivo entra in gioco il digitale: utilizzando un cellulare e l’app Rocketbook, infatti, puoi scansionare con estrema facilità i tuoi appunti e salvarli dove preferisci. Per farlo è necessario per prima cosa scaricare l’app dedicata. L’app è disponibile gratuitamente sia per Android che per iOS – l’unica cosa che devi fare è registrarti, sempre in modo del tutto gratuito. Su ogni pagina del Rocketbook Everlast è presente un disegno speciale e un codice QR, grazie ai quali l’operazione di scansione risulta semplicissima. Dopo avere preso i tuoi appunti o disegnato il tuo schizzo sul display digitale, l’app esegue un ritaglio automatico della parte scritta e crea contorni nitidi.

L’immagine di sinistra rappresenta un disegno fatto nel Rocketbook. L’immagine di destra è la foto che l’app Rocketbook ha salvato sul cellulare con l’ausilio della scansione. Il contrasto e la luminosità sono molto elevati e l’opera d’arte risulta molto ben visibile in digitale.

Il Rocketbook Everlast combina l’analogico con il digitale e unisce i vantaggi di entrambi gli universi. Grazie alla scansione con l’app, i tuoi appunti sono disponibili in pochi secondi sul tuo cellulare in formato digitale. Puoi anche scegliere se salvare la scansione come file PDF o JPG. Tuttavia, se sul cellulare vengono salvate molte scansioni, esiste anche il rischio di non poterle più tenere separate e di perdere la visione generale.

Il bello del Rocketbook Everlast è tuttavia il fatto che elimina questi rischi e, in più, ti facilita il lavoro. Il taccuino intelligente organizza le tue pagine scansionate, archiviandole automaticamente tramite l’app su piattaforme selezionate. L’Everlast è collegato con tutti i più comuni servizi Cloud, tra cui per es. Email, Google Drive, Dropbox, iCloud, Microsoft OneNote ecc., lasciandoti la massima libertà di scelta.

Per rendere ancora più semplice la procedura di salvataggio, il Rocketbook ti offre un’altra utile funzionalità: Nella parte inferiore di ogni foglio si trovano alcuni simboli che, utilizzando l’app, possono essere preventivamente associati a un determinato servizio Cloud. Per esempio, puoi collegare il simbolo della mela ad iCloud; in questo caso, disegnando una crocetta su questo simbolo, durante la scansione il Rocketbook saprà esattamente a quale piattaforma inviare i tuoi appunti. Puoi anche apporre una crocetta su più simboli, così che l’app salvi i tuoi appunti esattamente nelle destinazioni in cui ti serviranno.

Come dice il nome stesso, il Rocketbook Everlast è progettato per durare «per sempre».

Ma come fa?

Dopo che gli appunti o gli schizzi sono stati scansionati e salvati, possono essere cancellati in modo estremamente semplice. Basta passare il panno fornito in dotazione sul testo e sugli schizzi, e questi verranno cancellati in men che non si dica. Sulle pagine in materiale sintetico non rimane così alcun residuo di inchiostro e tu hai nuovamente a disposizione lo spazio per nuove opere d’arte.

Test del Rocketbook Everlast

Nel nostro Gadget Test abbiamo esaminato più da vicino il Rocketbook Everlast e l’abbiamo testato per te. Per scoprire quale valutazione abbiamo dato al taccuino intelligente, guarda su:

Test del Rocketbook Everlast

In sintesi:

• Con una penna Pilot Frixion, scrivi o disegna sul taccuino.

• Installa l’app Rocketbook sul tuo cellulare (Android o iOS).

• Apri l’app e imposta il formato dei file da creare (PDF o JPG) e associa i simboli alle diverse piattaforme che desideri utilizzare.

• Nella parte bassa del taccuino, apponi una crocetta sul(sui) simbolo(i) per salvare il file nella destinazione prescelta.

• Utilizzando il tuo cellulare e l’app Rocketbook puoi scansionare le pagine con la massima facilità.

• Fatto!

Oliver Pursell

La creazione di cose nuove mi porta grande gioia. Almeno ogni 2 settimane troverai qui un post del blog attuale scritto da me. Sarò al tuo fianco come consulente e risponderò alle domande più frequenti e ti indicherò anche gli eventi e le tendenze più recenti.

Ti auguro fin da ora buon divertimento nel continuare a leggere.