1. Home
  2. Blog
  3. Guida
  4. TomTom vs. Garmin

TomTom vs. Garmin

BLOG

Sei in vacanza e vorresti scoprire posti nuovi o sei a casa e vorresti arrivare il più velocemente possibile alla città più vicina per fare acquisti? In passato avresti dovuto mettere mano a una cartina stradale oppure chiedere indicazioni ai passanti. Per fortuna, i sistemi di navigazione hanno contribuito a semplificare molti aspetti della nostra vita.

Sebbene al giorno d’oggi quasi tutti abbiano un proprio smartphone in tasca, il classico navigatore a ventosa è ancora molto apprezzato a bordo degli autoveicoli.

Nella scelta di questo tipo di sistema di navigazione, ormai da anni il mercato ha premiato due grandi prodotti: Garmin e TomTom. I due importanti marchi cercano di conquistare la leadership del mercato dei dispositivi di navigazione lanciando sempre nuovi prodotti e innovazioni.

Noi abbiamo testato i navigatori più gettonati di questi due big player e abbiamo messo in luce alcune caratteristiche distintive.

Garmin

Il navigatore Garmin Drive 51 LMT-S ha un display touch da 5 pollici che può essere utilizzato in orizzontale o verticale. Con il Drive 51 LMT-S, Garmin ha sviluppato un navigatore senza inutili fronzoli. Poiché questa caratteristica si riflette anche nel prezzo, ciò che ottieni è un buon navigatore a un prezzo interessante. La gamma di funzionalità è ampiamente sufficiente per arrivare senza problemi da A a B e per ricevere semplici informazioni sul traffico anche senza smartphone. Quindi, qualunque sia la tua destinazione, grazie alle chiare indicazioni stradali di questo dispositivo viaggerai sempre senza intoppi. Il Garmin Drive 61 LMT-S ti porta sempre a destinazione in modo affidabile e preciso. Il luminoso touchscreen da 6,1″ mostra cartine molto dettagliate e con risoluzione standard, e mantiene un’ottima leggibilità anche in caso di forte irraggiamento solare.

Analogamente al GARMIN Drive 51 EU LMT-S, anche in questo navigatore sono integrate le cartine di tutta l’Europa, che possono essere aggiornate in modo semplice tramite PC. Grazie alla funzionalità bluetooth, entrambi i navigatori possono essere collegati al telefono cellulare e offrire così servizi in tempo reale come, per esempio, le notizie sulla viabilità o su deviazioni di interesse. I dispositivi hanno inoltre in comune il fatto di essere perlopiù dei modelli di base in quanto a dotazioni, offrendo tuttavia praticamente tutte le funzioni più importanti per l’utente.

Come già suggerisce il nome del prodotto, il Garmin DriveSmart 51 LMT-D è un sistema di navigazione molto intelligente. Sullo schermo da smartphone 5″, il dispositivo visualizza informazioni in tempo reale tramite DAB+ (frequenze radio digitali), senza smartphone né costi aggiuntivi. Grazie a questa funzionalità, il navigatore fornisce informazioni su code e altre situazioni di viabilità e, su richiesta dell’utente, calcola proposte di percorsi alternativi. Se questo non dovesse essere sufficiente, puoi comunque collegare il navigatore al tuo cellulare per visualizzare informazioni aggiuntive come, per esempio, destinazioni speciali o le previsioni meteo.

Con il DriveSmart di Garmin, inoltre, hai la possibilità di utilizzare il navigatore tramite comando vocale. In questo modo, le tue mani non lasceranno mai il volante e la tua sicurezza durante la guida risulterà molto più elevata.

Il Garmin DriveSmart 61LMT-D è in assoluto uno dei sistemi di navigazione più belli disponibili sul mercato. Con il suo display praticamente senza cornice, questo navigatore risulta particolarmente raffinato e quasi comparabile a uno smartphone di ultima generazione. Questo eccezionale navigatore ti offre così tante funzioni da soddisfare pressoché ogni tuo desiderio.

Anche questo dispositivo Garmin riceve informazioni di viabilità affidabili e dettagliate via DAB+ e completamente senza collegamento a uno smartphone. Questo servizio di viabilità in tempo reale, integrato in tutti i modelli DriveSmart di Garmin, prende il nome di Garmin LMT-D. Chi necessita di ulteriori dati può come sempre collegare il navigatore al telefono cellulare. È possibile per esempio inviare gli indirizzi contenuti nella memoria del cellulare direttamente all’autoveicolo senza bisogno di fili o visualizzare i messaggi ricevuti sul cellulare sul touchscreen del navigatore da 6.95″. Poiché la tua sicurezza viene al primo posto, il navigatore permette addirittura la riproduzione vocale dei tuoi SMS, dei tuoi messaggi WhatsApp o di qualunque altra notifica ricevuta.

Last but not least: il GARMIN Drive Assist 51 LMT-D EU. Questo navigatore è molto moderno e offre un’ottima dotazione e funzioni ben studiate. Puoi utilizzarlo attraverso il display multitouch da 5 pollici eseguendo una ricerca a testo libero di PDI, oppure tramite la funzionalità di comando vocale intuitiva e affidabile.

Anche il GarminDrive Assist può ricevere tramite DAB+ e riprodurre in modo preciso informazioni sul traffico in tempo reale. Questo modello Garmin è inoltre dotato di una dashcam con registrazione automatica del viaggio, un avviso di collisione e una funzione vivavoce. Tutte funzionalità, queste, con cui Garmin vuole elevarsi rispetto al mercato e anticipare la concorrenza.

Un altro aspetto interessante dei nuovi modelli Navi di Garmin è la possibilità di collegare il sistema di navigazione con gli smartwatch compatibili Garmin. Sull’orologio vengono visualizzate le indicazioni di navigazione o altre informazioni utili per il conducente. Se, per esempio, hai difficoltà a localizzare la tua auto in centro città o in un parcheggio affollato, lo smartwatch di Garmin ti riporta al veicolo proprio come una bussola.

TomTom

Sul display da 5 pollici in vero vetro del TomTom Go 520, i comandi si eseguono alla perfezione. I percorsi immessi vengono calcolati rapidamente e la localizzazione della propria posizione è estremamente precisa. Quando si avvia il motore e si inizia il viaggio, le indicazioni stradali sono molto chiare ed esatte.

Per i servizi di viabilità in tempo reale e ulteriori informazioni è indispensabile uno smartphone. In questo caso, tuttavia, i dati come le segnalazioni di code e deviazioni vengono riprodotti in modo eccellente. In caso di traffico particolarmente congestionato, non c’è da preoccuparsi: la batteria, con un’autonomia di 2 ore, è più che sufficiente per un navigatore.

Il TomTom Go Basic è un navigatore collegato in rete che offre nuove funzioni e caratteristiche. La denominazione «Go Basic» potrebbe essere tradotta in italiano con «Andare in modo semplice». Già nel nome, TomTom intende comunicare che, utilizzando questo dispositivo, puoi raggiungere la destinazione che desideri con la massima «semplicità». Allo stesso tempo, la casa produttrice ha voluto concentrarsi sull’essenziale e brillare con raffinatezze tecniche.

Con la serie Go Basic, TomTom ha lanciato sul mercato 2 modelli: da una parte, la versione più piccola con display da 5 pollici, il TomTom Go Basic 5″ EU e, dall’altra, una versione più grande con display da 6 pollici, il TomTom Go Basic 6″ EU.

Entrambi i modelli permettono di aggiornare il software e le mappe comodamente tramite WLAN e, grazie a segnali wireless, di riprodurre vocalmente i messaggi durante la guida. Inoltre, questo sistema di navigazione intelligente è in grado di apprendere continuamente e di analizzare le tue abitudini di viaggio. Dopo qualche tempo, il calcolo della località memorizzata in «Le mie destinazioni» diventa sempre più preciso.

Altre caratteristiche interessanti sono:

TomTom MyDrive

Con l’ausilio di un’app puoi pianificare anticipatamente un percorso, analizzare la situazione del traffico in tempo reale e salvare i preferiti su diversi dispositivi.

TomTom Road Trips

TomTom dispone di una propria piattaforma di sharing di itinerari che mette a disposizione degli utenti una collezione di itinerari particolarmente suggestivi e imperdibili.

TomTom ha rielaborato le precedenti versioni TomTom Go, tra cui la Go 520, e le ha lanciate con un nuovo nome. Con la denominazione TomTom Go Essential, i navigatori sono stati aggiunti al nuovo portafoglio prodotti. Questi modelli TomTom Go Essential sono disponibili in due edizioni, che si differenziano per dimensioni del display – da una parte, il TomTom Go Essential 5′ e, dall’altra, il TomTom Go Essential 6″. Sul piano del design, la casa produttrice olandese ha scelto di tenere fede allo stile già noto e, per questo, i nuovi prodotti non presentano differenze rispetto ai «vecchi» modelli.

Per quanto riguarda le caratteristiche interne, invece, i nuovi TomTom Go Essentials sono navigatori più potenti e molto semplici da utilizzare. All’acquisto, i dispositivi integrano il materiale cartografico di 45 Paesi europei e, nella maggior parte dei modelli, è disponibile anche un servizio di viabilità in tempo reale. Questo è tuttavia utilizzabile solo tramite collegamento a un telefono cellulare. Riguardo al collegamento al telefono cellulare, esiste inoltre la possibilità di utilizzare il navigatore come dispositivo vivavoce o per la riproduzione vocale dei messaggi di testo in arrivo.

Collegando il cellulare via bluetooth al sistema di navigazione, puoi persino utilizzare Siri o Google Now tramite comando vocale. In questo modo, non correrai alcun rischio di distrarti e potrai mantenere la massima concentrazione sulla strada.

Conclusione

La risposta alla domanda se sia meglio scegliere un navigatore Garmin o TomTom è al contempo facile e difficile da fornire: è questione di gusti!

Proprio come nel confronto Apple/Samsung o iOS/Android, anche questa decisione divide gli animi. Entrambi i sistemi ti portano egregiamente a destinazione ed entrambi ti offrono eccellenti funzionalità che ti assistono in modo ottimale.

Nei dispositivi di TomTom si riscontrano vantaggi rispetto alla concorrenza per quanto riguarda le indicazioni stradali. Garmin ha il suo punto di forza nel collegamento con DAB+ e nella versatilità (collegamento del navigatore con lo smartwatch).

Non siamo tuttavia in grado di decretare un vincitore assoluto. Ti consigliamo soltanto di scegliere il dispositivo che più si adatta a te e alle tue esigenze di utilizzo. Che, alla fine, la tua scelta ricada su Garmin o TomTom, è assolutamente irrilevante!

Buon viaggio!

Oliver Pursell

La creazione di cose nuove mi porta grande gioia. Almeno ogni 2 settimane troverai qui un post del blog attuale scritto da me. Sarò al tuo fianco come consulente e risponderò alle domande più frequenti e ti indicherò anche gli eventi e le tendenze più recenti.

Ti auguro fin da ora buon divertimento nel continuare a leggere.