1. Home
  2. Blog
  3. Test del prodotto
  4. Hard-disk-esterno-G-TECHNOLOGY-SSD-G-Drive-R-Series-2TB

Test del prodotto: G-Technology G-Drive R-Series

Non è sempre facile valutare correttamente i prodotti online. Qui i nostri esperti testano il nuovo G-Technology G-Drive R-Series e ti mostrano i vantaggi e gli svantaggi per supportarti nella scelta dei tuoi prodotti.

Il nuovo hard disk portatile G-TECHNOLOGY SSD G-Drive R-Series è piccolo, leggero, elegante e veloce. Ed è pure robusto: la garanzia di 5 anni comprende la resistenza all’acqua e alla polvere e copre anche eventuali cadute da tre metri. Di cosa è capace questo piccolo gioiellino nero e blu metallizzato? È ovvio. Salva dati in maniera estremamente rapida e sicura. Ad esempio le fotografie delle vacanze e i video del mio ultimo viaggio negli USA.

Hard disk esterno G-TECHNOLOGY SSD G-Drive R-Series, 2 TB

*Il video è disponibile solo in tedesco.

Undress me now

Devo ammetterlo, un nuovo hard disk esterno non è certamente il gadget più in voga di cui vantarsi sui social network. Si può quindi affermare che l’imballaggio neutro e senza tanti fronzoli è appropriato. La plastica è ancora presente nella confezione, ma consiste solo in un leggero involucro con due cavi di collegamento e un manuale di istruzioni. Davvero semplice. A dire il vero sono allergica agli imballaggi di plastica esagerati degli apparecchi tecnologici.

Ero piacevolmente sorpresa di come fosse carino questo oggetto. G-TECHNOLOGY SSD G-Drive R-Series – già dal nome si coglie maggiormente l’aspetto tecnico di quello estetico. Ma non bisogna lasciarsi ingannare. Questa combinazione di nero opaco e blu elettrico mi piace parecchio, anche la mia decapottabile potrebbe essere dello stesso colore. A colpirmi di più però sono state le sue piccole dimensioni e la sua leggerezza. Per non parlare della velocità: ad esempio, è possibile trasferire 10 film in HD in soli 10 minuti, e nemmeno i grossi file RAW e il materiale video 4k rappresentano alcun problema. La velocità SSD di 560 MB/s ne fa lo Speedy Gonzales tra gli hard disk esterni.

Basta collegarlo.

Bel design, resistente all’acqua e alla polvere (classe di protezione IP67), velocissimo, non si surriscalda, quasi indistruttibile: grazie ai componenti selezionati scrupolosamente, il G-TECHNOLOGY SSD G-Drive R-Series è una soluzione di salvataggio dati al contempo robusta e affidabile.

Innanzitutto, però, l’hard disk deve funzionare. Consulto quindi il manuale di istruzioni. Ecco che si presenta una sfida non indifferente: il manuale di istruzioni è disponibile solo in cinese. Purtroppo non lo conosco. Tuttavia, prendere il cavo e collegarlo al mio laptop sembra un’operazione abbastanza intuitiva. Ho constatato che l’icona SSD ci ha messo un po’ ad apparire sul mio schermo. Qui però devo biasimare la mia impazienza. Trasferisco qualche foto e video sull’hard disk esterno e tutto scorre liscio come l’olio. E con una rapidità estrema. Perfetto.

Hard disk esterno: perché?

A proposito di fotografie e video: proprio a quello servono gli hard disk esterni. Io stessa fotografo e registro spesso e volentieri quando sono in viaggio. E mi innervosisco sempre quando le notifiche mi segnalano che la memoria è piena. Probabilmente non sono l’unica che ignora queste notifiche talmente a lungo che il tablet o lo smartphone si rifiutano di scattare fotografie. Siccome non abbiamo il tempo né la pazienza di selezionare e cancellare le fotografie, in un attimo acquistiamo un abbonamento a una memoria supplementare in Cloud. Così facendo, dimentichiamo però che questo servizio ha un costo fisso mensile. E poiché siamo troppo pigri per trasferire i contenuti multimediali su un hard disk esterno, finiamo per pagare inutilmente per mesi. È quindi preferibile portare in vacanza un hard disk esterno, a maggior ragione se si tratta di un dispositivo pratico come quello presentato in questa recensione.

Conclusione

Il G-TECHNOLOGY SSD G-Drive R-Series è incredibilmente rapido ed è stato valutato «buono» o «molto buono» in tutte le recensioni. Sono inoltre numerose le riviste di tecnologia che lo raccomandano. Con una resistenza agli urti di 500 kg, è molto robusto. Il dispositivo è in vendita in tre formati: da 500 MB, da 1000 MB oppure da 2000 MB. Il prezzo varia a seconda del volume. In ogni caso non è proprio a buon mercato. È il prezzo da pagare per un hard disk piccolo, leggero, elegante e veloce.